Un ottimo risultato

 

L’associazione AreseFuturo è molto soddisfatta della serata sul commercio e centro commerciale. Un’ampia affluenza di pubblico ha riempito la sala, con commercianti locali, personaggi della politica aresina e molti concittadini. 

L’intervento di Franco D’Alfonso dal comune di Milano ha sottolineato l’influenza invadente che la regione ha avuto in questi anni e ha descritto l’arrivo dell’area metropolitana ma soprattutto l’avversione ai contenuti di dell’accordo di programma per l’alfa. Grazie ad un intervento dal pubblico ha potuto anche descrivere il ruolo del comune di Milano rispetto alla concessione commerciale appena votata. Esprime l’intento di fermare al momento opportuno l’iter del progetto.

Molto ampio e articolato l’intervento di Marco Tizzoni che ha ripercorso gli eventi del 2010 quando nel pieno delle sue facoltà il consiglio comunale di Rho ha respinto il precedente accordo. Rileva l’incoerenza dell’azione promossa dalla prefettura di approvare un progetto così vincolante per il futuro del territorio senza essere, di fatto, scelta dagli elettori e senza dover rendere conto a chi in quel territorio vive e lavora. 

Il presidente di AreseFuturo Andrea Costantino oltre a moderare in modo impeccabile la serata e gli interventi di tutti ha esposto dati concreti sui centri commerciali e i loro effetti collaterali sul traffico, sul commercio locale e sul valore immobiliare nei dintorni. Analisi dettagliate sul bacino d’utenza e sul prevedibile flusso di veicoli da comparazione con strutture simili, desertificazione del commercio di vicinato completano l’intervento.

Chiude la serie Paolo Venutti con una panoramica informativa sul progetto attuale, combinato con la nuova uscita autostradale, la metratura complessiva e il confronto con i centri presenti nei dintorni o entro pochi minuti di auto. Viene trattato in dettaglio il quadro economico del progetto e il suo sviluppo nei prossimi anni.

Gli interventi del pubblico sono stati vari e articolati; ampio spazio è stato dato ad alcuni lavoratori ex dipendenti AlfaRomeo come ad altre domandedal pubblico. Tra gli argomenti in aggiunta Costantino ha potuto chiarire, non per la prima volta, che le dimissioni del sindaco Ravelli sono da ascrivere a tensioni nate tra i concetti contenuti nel programma e le azioni messe in atto dalla giunta culminate con la bocciatura dell’ingaggio del nuovo segretario comunale. Spiega anche l’impossibilità che la giunta Ravelli potesse coesistere  con il sostegno del solo M5S dato l’orientamento favorevole al centro commerciale dei suoi assessori. Una semplice spiegazione è stata fornita anche sul vecchio argomento dei legami di Costantino con Alessandro Nasi, che risultano essere un legame prima di amicizia e professionale essendo cointestatari della società nata dall’attività di Costantino che tra l’altro afferma “la mia società Eidon non ha rapporti commerciali con Fiat”.

La serata si conclude con l’invito ai presenti, ma esteso a tutti i cittadini, di partecipare agli incontri presso la sede dell’associazione in previsione di una raccolta firme o un referendum.

Sono disponibili i documenti proiettati da Andrea Costantino e Paolo Venutti

Annunci

One thought on “Un ottimo risultato

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...